Tartaruga scuba dive

Le limpide calde acque e i cieli blu del Queensland fanno di questa regione il paradiso delle immersioni (diving) numero uno al mondo per le vacanze nel Queensland.

1. Cod Hole

The Cod HoleNel Ribbon Reef nel Nord Queensland (la più famosa immersione del Ribbon Reef) offre ai scuba divers una vastissima presenza dei pesci Potato Cod, Red Bass, Emperor e il Maori Wrasse (Pesce Napoleone). In questo sito questi pesci sono davvero giganti e si avvicinano facilmente all’uomo che per anni li ha nutriti.

Sicuramente questo sito offre un’ottima opportunità per fare delle belle foto durante gli incontri ravvicinati con queste specie (soprattutto il Potato Cod e il Maori) in quanto i divers potranno effettivamente vedere questi pesci che vengono nutriti dai dive masters.

Coralli, anemoni, molluschi giganti e pesce farfalla piramide abbondano nelle acque di questo paradiso del Queensland.

2. Osprey Reef

Osprey ReefNel Coral Sea del Nord Queensland è il reef più settentrionale del Coral Sea e vanta una reputazione di uno dei siti di immersione più gloriosi in tutto il mondo grazie ai suoi coralli morbidi incontaminati che possono arrivare oltre i 2 metri di altezza e all’avvistamento durante tutto l’anno degli squali di barriera a pinna bianca perfettamente a loro agio in mezzo alle persone.

North Horn è lo spot dove da un anfiteatro naturale si possono ammirare diverse specie di squali nutrirsi, sferrando spettacolari attacchi che faranno accapponare la pelle dei divers lasciando loro indelebili ed entusiasmanti ricordi carichi di adrenalina.

Ugualmente visibili altre specie marine quali granchi, gamberi, polpi e nautilus.

3- SS Yongala Wreck

Yongala Wreck

A Townsville, il relitto di 109 metri affondato in un ciclone nel 1911 e attualmente uno dei relitti più intatti al mondo, offre una spettacolare varietà di vita marina ai divers.

Cernie, barracuda, tartarughe, serpenti marini sono solo alcune delle specie marine che abbondano in questo sito di immersioni.

 

4. Wheeler Reef

Wheeler ReefA Townsville offre una delle maggiori biodiversità su questa piattaforma corallina che offre sabbie bianche, bommies (colonne di corallo che partendo dai fondali arrivano a sfiorare la superficie), brillanti coralli morbidi e un sorprendente assortimento di pesci.

Classificato come un superbo sito per immersioni notturne, merita di essere visitato anche per la varietà di ambienti che si possono incontrare durante le immersioni, quali canyon sottomarini, gole profonde e piccole grotte.

5. Bait Reef

Bait ReefNelle Whitsundays nella Great Barrier Reef è lo spot ideale per le vacanze nel Queensland, molto conosciuto, per chi pratica snorkeling o desidera avvicinarsi allo scuba diving.

Deve il suo nome alla forte presenza dei Bait Fish, piccoli pesci solitamente usati come esche.

Ma è possibile vedere anche le altre specie marine, quali pesci di barriera, tartarughe e occasionalmente anche le mante.

I divers principianti possono immergersi fino a 10 metri, mentre i più esperti possono esplorare le vere bellezze dei fondali più profondi.

6. Hardy Reef

Cuore Hardy ReefNelle Whitsundays nella Great Barrier Reef è una macchia di Reef, con siti di immersione fino a massimo 20 metri. E’ sede del Reefworld Pontoon, un pontone che offre diversi servizi ai visitatori, quali praticare snorkeling, diving, un tour in un semi-sommergibile oppure una vista sottomarina direttamente dal pontone dove è inoltre possibile passarvi la notte.

Per i più esigenti vi è inoltre la possibilità di prenotare un volo in elicottero che permetterà di ammirare dall’alto il reef in tutta la sua straordinaria bellezza facendo così godere i visitatori di una vista mozzafiato.

7. Heron Island

Heron IslandNel Queensand centrale, un isolotto di coralli denso di vegetazione che ospita un terreno di nidificazione per le tartarughe verdi e 20 siti di immersione nelle vicinanze.

Perfetto per chi vuole coniugare le attività di snorkeling e diving con la tranquillità del posto, lontano dagli escursionisti giornalieri tipici della maggior parte delle escursioni nella Great Barrier Reef.

Un isolotto che si gira a piedi in soli 20 minuti dove l’unico resort presente offre ai suoi ospiti 109 camere e i più importanti comfort tra i quali il ristorante, ma dove vi è un perfetto equilibrio con la natura circostante e non vi è ricezione telefonica.

Nel mese di giugno dall’isolotto è possibile avvistare le megattere durante la loro migrazione annuale.

8. Lady Elliot Island

Lady Elliot IslandNel Queensland centrale si trova all’estremità meridionale della Great Barrier Reef, con 19 siti di immersione nelle vicinanze.

Un isolotto di coralli dove da novembre a febbraio le tartarughe vengono a depositare le loro uova e da febbraio a maggio è possibile osservare i piccoli di tartaruga che ritornano al mare.

Quest’isola è inoltre conosciuta come “la casa delle mante” grazie all’avvistamento di oltre 700 unità.

A rendere questo sito ancora più interessante vi è il passaggio delle megattere che migrano dall’Antartico da maggio a novembre di ogni anno.

I vasti giardini di corallo ne fanno un sito ideale per le immersioni notturne, offrendo una splendida generosità di vita marina. Mante, razze, tartarughe e squali di barriera faranno parte delle immersioni in questo sito.

Sull’isola è presente il Lady Elliot Eco Resort che con le sue 41 stanze può ospitare i suoi visitatori permettendo loro un piacevole soggiorno a contatto con la natura proponendo passeggiate sulla barriera corallina, snorkeling e diving.

9. Wolf Rock

Wolf RockSulla Sunshine Coast è costituito da 4 pinnacoli vulcanici, che lo rendono il sito perfetto per immersioni multi-livello, tra gli alberi di corallo nero, il morbido corallo spinoso e i coralli duri.

La trota corallo, il pesce persico, il merluzzo e il trevally sono tra i pesci che si possono incontrare durante queste immersioni, ma la vera notorietà di questo sito è dovuto all’esser l’unico sito conosciuto dell’Est Coast d’Australia dove le femmine gravide di squalo grigio allevano i loro piccoli ed è quindi possibile vederli durante le immersioni.

10. L’HMAS Brisbane

HMAS BrisbaneNella bellissima Sunshine Coast fu affondato nel 2005 ed è il più recente relitto collocato in posizione verticale sul fondo dell’oceano a 28 metri di profondità.

Questo relitto è stato mantenuto per lo più allo stato originale.

L’accesso ai subacquei è concesso tramite i fori nella sala macchine e nel locale caldaia, dove i divers potranno ammirare la vita marina diversificata di spugne, coralli, crostacei e ricci.

Contattaci Quì per un preventivo senza impegno

Lascia un Commento

commenti

1 commento