Anzac Day: il giorno della memoria Anzac Day: il 25 aprile di ogni anno, gli australiani commemorano i caduti di guerra in tutto il paese. Oggi è un giorno in cui gli australiani riflettono sui molti significati differenti della guerra.

Cos’è l’ANZAC Day?

L’ANAZAC Day è probabilmente la più importante occasione nazionale in Australia. Segna l’anniversario della prima grande azione militare combattuta da Australia e Nuova Zelanda durante la Prima Guerra Mondiale. Si ricorda lo sbarco delle truppe Australiane e Nuova Zelandesi a Gallipoli il 25 aprile 1915.La data, 25 aprile, è stata ufficialmente nominata ANZAC Day nel 1916.

Cosa significa la parola ANZAC Day?

ANZAC sta per Australia e Nuova Zealand Army Corps. I soldati in quelle forze armate rapidamente divennero note come Anzacs, e l’orgoglio che hanno conquistato in quel nome dura fino ad oggi. Lo spirito di Anzac riconosce le qualità di coraggio, fedeltà e sacrificio che sono stati dimostrati in battaglia.

Perchè l’ANZAC DAY è un giorno speciale per gli Australiani?

Quando la guerra scoppiò nel 1914, l’Australia era stata una repubblica federale per soli 13 anni. Il nuovo governo nazionale, era desideroso di stabilire la sua reputazione tra le nazioni del mondo. Nel 1915 i soldati dell’Australia e della Nuova Zelanda facevano parte della spedizione alleata a quella stabilita per catturare la penisola di Gallipoli, al fine di aprire i Dardanelli alle flotte alleate. L’obiettivo finale era quello di catturare Costantinopoli (oggi Istanbul, in Turchia), la capitale dell’Impero Ottomano, un alleato della Germania. Le forze australiane e della Nuova Zelanda atterrarono su Gallipoli il 25 aprile, incontrando una forte resistenza da parte dei difensori turchi ottomani. Quello che era stato progettato come un colpo audace per battere la Turchia fuori dalla guerra, divenne rapidamente una situazione di stallo, e la campagna si trascinò per otto mesi. Alla fine del 1915 le forze alleate furono evacuate, dopo che entrambe le parti avevano subito pesanti perdite e sopportato grandi disagi. Oltre 8.000 soldati australiani erano stati uccisi. La notizia dello sbarco a Gallipoli aveva fatto un profondo impatto sulla australiani a casa, e il 25 aprile divenne ben presto il giorno in cui gli australiani ricordano il sacrificio di coloro che erano morti in guerra. Anche se la campagna di Gallipoli era fallita nei suoi obiettivi militari, le azioni dell’Australia e della Nuova Zelanda durante la campagna ci hanno lasciato grosse eridità. La creazione di quello che divenne noto come la “leggenda ANZAC” è diventato una parte importante dell’identità di entrambe le nazioni, dando forma ai modi in cui viene visto sia il loro passato che il loro futuro.

Che significato ha l’ANZAC Day oggi?

Gli australiani riconoscono 25 aprile come un’occasione di memoria nazionale, che assume due forme. Servizi commemorativi si svolgono all’alba – il tempo dello sbarco originale – in tutta la nazione. Nel corso della giornata, ex-militari e  donne si incontrano per prendere parte a marce attraverso le maggiori città e in molti piccoli centri. Cerimonie commemorative sono più formali e si svolgono presso memoriali di guerra in tutto il paese. In questi modi, l’ANZAC Day è un momento in cui gli australiani riflettono sui molti significati differenti della guerra.

La Cerimonia dell’ANZAC Day

Quasi ogni città o borgo in Australia ha un monumento ai caduti per onorare i veterani di guerra. Alcuni elencano solo i morti, altri invece coloro che hanno servito e sono tornati a casa. All’Australian War Memorial, la cerimonia si svolge alle ore 10.15 alla presenza di persone come il primo ministro e il governatore generale. Ogni anno la cerimonia segue un modello che è familiare a generazioni di australiani. Una tipica cerimonia ANZAC Day può includere le seguenti caratteristiche: una introduzione, inno, la preghiera, la posa di corone di fiori, una recitazione, l’ultimo saluto, un periodo di silenzio e l’inno nazionale. Dopo la cerimonia, le famiglie spesso mettono papaveri rossi accanto ai nomi dei parenti in Memoria d’Onore. L’Australian War Memorial si trova a Canberra e ogni stato e territorio ha il suo memoriale di guerra. The Australian War Memorial ha una sezione dedicata alla tradizione del ANZAC Day, che spiega la sua importanza culturale per gli australiani e i rituali che circondano i servizi di commemorazione, come la posa della ghirlanda, il suono del Last Post e l’osservanza di un minuto di silenzio. L’Australian War Memorial e l’Anzac Parade sono stati inclusi nella Lista del Patrimonio Nazionale il 25 aprile 2006.

Per Maggiori Info sull’ Anzac Day visitare il seguente sito Australian War Memorial – Anzac Day

Mirko

Fonti: 1, 2 Anzac Day

Lascia un Commento

commenti