Viaggiare, Vivere, Lavorare, Studiare, Emigrare

Austritalia: il Nuovo eBook di Giordano Lif3.zero

Condivi l'Articolo!Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Il nuovo libro sull'Australia di Giordano Lif3.zero

 

E’ con immenso piacere ed onore che intervisto Giordano Dalla Bernardina, famoso blogger ed autore, attivissimo su Lif3.zero, per l’uscita a sorpresa del suo nuovo libro sull’Australia in corrispondenza dell’anniversario del suo primo anno Down Under.

 

AustrITalia

11 cose da sapere prima di emigrare in Australia

 

 

 

Ciao Giordano, puoi dirci prima di tutto cosa ti ha spinto a lasciare tutto in Italia
per andare a vivere in Australia?

In una parola? Scelta.
La possibilità di scegliere cosa fare della mia vita, senza dover per forza rimanere nello stesso binario.
Perché è questo che credo succeda in Italia. E se il binario non è uno, in ogni caso sono troppo pochi.
Parlando solo del lavoro, bisogna ritenersi fortunati ad averne uno e in quel caso pensare di cambiarlo o di
tentare altre strade suona come una pazzia.
Poi, c’è tutto il resto. L’Italia è un insieme di cose e situazioni totalmente da rifare e ognuna di esse, purtroppo, influisce direttamente sulla qualità della nostra vita.
Sistemarle tutte richiede un tempo troppo lungo per le mie necessità ed esigenze.
Così ho preso la mia vita e ho ricominciato da zero.

Giordano

L’Australia in cui vivi quotidianamente rispecchia le tue aspettative
che avevi prima di partire?

Personalmente ritengo di si.
Però questo non è da confondere col pensare che reputi l’Australia priva di difetti o di difficoltà da superare.
Semplicemente, quando sono arrivato ero preparato anche a questo. Non ho pensato nemmeno per un secondo che sarebbe stato facile o che il percorso fosse privo di ostacoli. Se si parte con quest’ottica si finisce per farsi male davvero.
Bisogna accettare il fatto che in Australia alcune cose sono molto più semplici, ma che cambiare vita radicalmente è un’altra cosa e non si esaurisce in qualche difficoltà in meno o qualche soldo in più.
Inoltre, conta molto come è fatto ognuno di noi. Alcuni posti vanno bene per alcune persone altri invece no.
Vale lo stesso per l’Australia. Potreste sentirvi attratti da questa terra salvo poi scoprire, una volta qui, che non fa per voi. Succede.
Anche per questo è molto utile prepararsi il più possibile prima di partire.

 

Sei molto attivo nel tuo blog e su Facebook, dove trovi l’ispirazione per i tuoi articoli?

Non c’è miglior stimolo dell’ambiente che ci circonda.
Basta saper osservare e riflettere su quello che si vede. La gente diversa che incontro tutti i giorni, le situazioni in cui mi trovo, le esperienze che faccio e la mia vita quotidiana sono fonte inesauribile di ispirazione.
Inoltre, penso che le cose che vivo io siano le stesse vissute da altre persone, per cui, di fatto, i miei sono i racconti di tutti, nel senso che espatriare mette tutti di fronte ad una serie di problemi da risolvere e ad uno stile di vita da ripensare. Certamente ognuno lo fa a modo suo. Io mi limito a raccontare il mio.

 

Qual’è il rapporto con i tuoi fan?

Con i miei fan ho un rapporto diretto. Sono ben contento di rispondere appena posso e di fornire qualche informazione a chi me la chiede. Ma voglio essere sempre chiaro sul fatto che la miglior informazione possibile su tutto quello che è “tecnico” o burocratico si trova sui siti ufficiali o dagli enti competenti. Io parlo solo per esperienza personale.

 

Il nuovo libro sull'Australia di Giordano Lif3.zero

AustrITalia

11 cose da sapere prima di emigrare in Australia

 

Come è nata l’idea del libro?

L’idea nasce, ancora una volta, osservando.
Ho visto parecchia gente rimanere delusa da quello che trova qui, o da quello che non trova. Alcuni partono con l’idea che semplicemente per il fatto di essere in Australia, la loro vita sarà più semplice, quasi che l’Australia in sé fosse una soluzione ai loro problemi. Sia chiaro, non parlo di problemi esistenziali, ma di ben più concreti, come il lavoro. Il lavoro infatti costituisce la motivazione principale che spinge al cambiamento.
O meglio, la sua mancanza in Italia. Venire qui non basta a risolvere la situazione e bisogna essere pronti a darsi da fare altrimenti si ritorna a casa con una grossa delusione e tanti soldi in meno.
Ho quindi pensato di mettere nero su bianco tutte le riflessioni che reputo utile affrontare prima di partire, in modo che il viaggio venga iniziato nella giusta prospettiva. Quella cioè di essere consapevoli che si va incontro a grossi compromessi da accettare e a ostacoli da superare.
Fatto questo, allora probabilmente otterremo dei grossi risultati.

 

A chi si rivolge questo libro?

A tutti coloro che vogliono partire, ma anche a coloro che sono già partiti o stanno solo considerando l’idea.
Credo che le riflessioni contenute nel libro possano essere utili a tutti per far cambiare un po’ la prospettiva su questo bellissimo Paese e correggere, magari, qualche pensiero distorto e qualche aspettativa troppo ottimistica.

 

Perchè il libro in versione digitale e-book e non cartacea?

perché offre un rapporto molto più diretto tra l’autore e il lettore.
Inoltre, non sarà un peso in più da considerare per la valigia …

 

Secondo te perché è importante che gli italiani vengano a conoscenza di queste
11 cose prima di partire per l’Australia?

Perché partire consapevoli di quello che ci aspetta è il migliore dei modi per non rimanere delusi. Che si traduce anche in non sprecare soldi o, molto peggio, cambiare radicalmente vita per scoprire che era meglio informarsi prima.

 

Che consiglio dai a tutti quelli che desiderano iniziare una nuova vita in Australia?

Raccogliete quante più esperienze possibile in Italia, intese come qualifiche professionali o titoli di studio.
Se avete tempo a disposizione finite quello che state facendo, sia esso un corso di studio o un percorso di lavoro. Partite con il massimo degli strumenti a disposizione.
E meno pregiudizi possibile. Siate pronti a cambiare prospettiva anche se vi sembrerà troppo diversa, siate pronti a non giudicare e a rimanere aperti al cambiamento che avverrà inevitabilmente dentro di voi.
Soprattutto, non cercate l’Italia dove non c’è.
Per trovare quella, è sufficiente non partire.

 

Il nuovo libro sull'Australia di Giordano Lif3.zero

AustrITalia

11 cose da sapere prima di emigrare in Australia

 

Acquista ora!

 

Se ti è piaciuto leggere AustrITalia: Il nuovo libro di Giordano Lif3.zero, clicca sul pulsante blu e condividilo con i tuoi amici su Facebook, Twitter e Pinterest

Condivi l'Articolo!Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Pin on Pinterest0Email this to someone

Lascia un Commento

commenti