Gli Elfi esistono davvero: ecco le prove

Gli Elfi esistono davvero: ecco le prove

Gli Elfi esistono davvero: ecco le prove

 

No non stò scherzando, ho le prove che in Australia esistono gli Elfi.

Ne ho visto uno oggi, un esemplare di femmina giovane e ci ho anche parlato assieme!

Ora ti racconto tutto, leggi fino in fondo.

Oggi vado al lavoro e arriva una nuova collega, ci presentiamo e quì inizia il bello.

Vi riporto come è andata più o meno la nostra conversazione:

 

Io: Hello my name’s Mirko, nice to meet you
Lei: Hi my name’s ELF, oggi è il mio primo giorno quì
Io: ottimo, ok ci parliamo tra un attimo con calma…

è stato un saluto veloce lo so, ero parecchio impegnato…
Mentre lavoro mi rimane in testa questa cosa del nome che non avevo mai sentito prima d’ora, magari ho capito male la pronuncia, ok lo metto un attimo in stand-by, intanto finisco quel che devo fare e ne riparliamo…

Io: hey, ok ora sono libero, ma scusa com’è che hai detto di chiamarti? ELF? ho capito bene?
Lei: si ELF, hai capito bene, ti faccio lo spelling E… L… F…
Io: ah ok, nome singolare, molto interessante

quì mentalmente parte una risata da triplo salto mortale con piroetta, ma da buon gentil uomo e massimo rispetto faccio finta di niente e torno alle mie mansioni, ho bisogno di tempo per riflettere su quel nome…

Gli Elfi esistono davvero

non passa molto tempo e riprendo la conversazione

Io: sarà perchè sono nato in Italia ma è un nome abbastanza inusuale non credi? ti chiami ELFO, o meglio ELFA in questo caso essendo una donna, hai mai chiesto ai tuoi genitori come mai ti hanno dato questo nome?
Lei: e si in effetti, no non gli ho mai chiesto… sarà perchè non volevano darmi un nome troppo banale, penso che non volessero che io fossi una qualsiasi persona normale come tutti…
Io: beh direi che ci sono riusciti :-) ok dai l’ho solo pensato mentre cercavo di trattenere le risate e cercavo di scavare a fondo nel mio cervello una risposta intelligente e dopo lunghe riflessioni me ne sono uscito con: che spettacolo! :-) ma per curiosità come si chiamano i tuoi genitori?
Lei: ah loro hanno nomi normali, ma a mio fratello hanno dato un nome giapponese

me l’ha detto, è un nome che è tutto un programma, non saprei da dove cominciare a scriverlo e non penso ci siano le lettere sulla tastiera

poi le risate interne avevano raggiunto uno sballamento tale da non riuscire più a trattenerle, così prendo la palla al balzo e la butto sullo scherzo

Io: hai mai visto il Signore degli Anelli?
Lei: si certo quando ero piccola, bello
Io: (mi avvicino per controllare le sue orecchie) non ti sono cresciute a punta ancora… ma durante la notte ti metti delle mollette per tenerle in tiraggio e favorirne la crescita a punta?
Lei: ahahha ahahah
Io: (c’è poco da ridere con un nome così) va be dai buttiamola sul ridere che può far solo che bene :-)

 

Ti ho raccontato questa storia di questo nome inusuale che mi è capitato oggi, ne avevo trovati altri precedentemente ma questo avendo vinto il primo premio non ho potuto non menzionartelo in un articolo.

A proposito, la ragazza in questione, l’ELFA, a parte gli scherzi è simpaticissima e sono sicuro farà grandi cose nella vita, e anche se non leggerà mai questo articolo le auguro il meglio e ancora di più.

 

P.S.
il soggetto in questione mi sembrava un po’ giovane
Io: mi sembri un poì giovane per lavorare
Lei: si vado a scuola, lavoro solo il pomeriggio per arrotondare, ho quasi 14 anni

per din dirin dina, pare che in Australia abbiano appena cambiato le leggi e si possa già lavorare a 13 – 14 anni

argomento interessante da approfondire, se ne sai qualcosa fammelo sapere così aggiorniamo l’articolo

Mirko

 

Se ti è piaciuto leggere Gli Elfi esistono davvero: ecco le prove, clicca sul pulsante blu e condividilo con i tuoi amici su Facebook e Twitter

 

Lascia un Commento

commenti

Scrivi un commento