Ningaloo Marine ParkCon i suoi oltre 260 km di estensione, costeggiato da sabbie bianchissime, il Ningaloo Marine Park protegge la spettacolare barriera corallina australiana, estendendosi dalla Bundegi Reef fino al Red Bluff, a nord di Carnarvon.

La meraviglia dei fondali marini australiani viene così svelata ai turisti, che grazie al Ningaloo possono lasciarsi circondare dalle acque limpide, immergendosi ad ammirare la variegata natura della barriera corallina più grande del mondo.

La Ningaloo Coast ospita, nelle sue acque, una varietà incredibile di specie, a cominciare dalla moltitudine di coralli che formano questa enorme barriera vivente. In totale sono presenti circa 300 specie diverse di coralli, che sono affiancati dalle oltre 600 specie di molluschi. Le acque sono popolate anche da una moltitudine di pesci, per un totale di oltre 500 specie.

Fra questi sono assolutamente da citare le mante e gli squali balena, oltre che le tartarughe, fra le quali tre specie in particolare abitano queste acque, e i delfini e i dugonghi per quello che riguarda i mammiferi.

Ningaloo reef australia

Immersioni a Ningaloo Marine Park con gli Squali Balena

Questa barriera corallina è, inoltre, uno degli unici due luoghi al mondo visitato regolarmente dagli squali balena.

Questi enormi e pacifici pesci scelgono ogni anno, da aprile a giugno, la barriera corallina del Ningaloo Marine Park come meta per le loro migrazioni verso nord, facendo di queste acque il paradiso dei turisti.

Per chi è appassionato di immersioni, infatti, non c’è posto migliore che si possa visitare al mondo. Bastano un paio di pinne e una maschera per poter rimanere estasiati dalla bellezza multicolor dei coralli e dalla maestosità degli squali balena.

I kilometri di coste pullulano di siti per lo snorkeling, facilmente raggiungibili con ogni mezzo, dai quali si può partire alla scoperta di queste splendide acque.

Ningaloo Scuba Dive

La barriera corallina a Ningaloo Marine Park

La barriera corallina a Ningaloo Marine Park è un bene prezioso, e come tale è attentamente custodito e protetto. Pertanto è severamente vietato pescare in tutte le zone contrassegnate come Sanctuary, che ospitano specie protette o rare. Tuttavia la pesca è permessa in altre zone, quelle ricreative. Una volta che ci si è ben informati su regole e divieti, è possibile gettare l’amo partendo da una delle zone di attracco alla spiaggia di Bundegi, all’ Exmouth Marina o a Coral Bay.

E se il mare non basta, anche la terraferma è ricca di occasioni per trascorrere le ore divertendosi. Si può cominciare con una passeggiata sulle strade che costeggiano le spiagge, riempite, per la gioia dei turisti, di bar, caffè, locati e negozi.

Proseguendo, si possono visitare i dintorni grazie ad escursioni organizzate, campeggiare nelle gole poco lontano dal mare o sfrecciare sulla terra rossa a bordo di un quad.

Crociera a Ningaloo Marine Park a partire da $100
Contattaci quì per un preventivo senza impegno

Squalo Balena Ningaloo

Lascia un Commento

commenti

3 Commenti
  1. Perché non esaltare il Milyering Visitor Centre dove trovi tutte le indicazioni del Parco. Di questa barriera Cousteau diceva che ” è ancora più bella della Grande Barriera”. La spiaggia migliore è sicuramente la Torquoise Bay a 8 km dal Centre.