Vivere a Sydney Aria ApertaVivere a Sydney, anche solo per un breve periodo, è una delle esperienze più incredibili per chi ha voglia di conoscere una città multiculturale, giovane e in continua evoluzione.

Nei sei mesi trascorsi in questa stupenda città, con l’Oceano Pacifico da una parte e le Blue Mountains dall’altra, ho imparato a vivere a stretto contatto con la natura ed animali mai visti prima, come i pipistrelli, e a godere del sole spendendo quante più ore potevo nei parchi cittadini come Wynyard Park o Hyde Park, preziosi angoli di verde circondati da grattacieli ed enormi cartelloni pubblicitari che sovrastano la città, proiettandola nel futuro.

Visto che vivere a Sydney fuori all’aperto è un’abitudine ben radicata nei sydneysiders, è molto facile vedere famiglie o gruppi di amici improvvisare grigliate e picnic nei giardini in qualunque giorno della settimana. È frequente incontrare persone fare ogni genere di sport, yoga o thai chi nella pausa pranzo, da soli o in gruppo, così come è normale intrufolarsi a feste sulla spiaggia senza aver ricevuto alcun invito…e in qualunque giorno della settimana!

Sydney è una città che non dorme mai e piena di vita, senza mai essere confusa o destabilizzante. Dopo il lavoro o nei week end non c’è niente di meglio che uscire e girare tra i banchi dei mercati multietnici, coloratissimi e profumati di frutta esotica. Perdersi nelle strade di Chinatown o ritrovare gli odori di casa nella Little Italy. O semplicemente oziare all’ombra di un albero nello stupendo Orto Botanico.

Spiaggia a Sydney

Per i più temerari, o sport addicted che sia, fare surfing a Manly o a Cronulla è un must e di sicuro un’esperienza indimenticabile.

Ma Sydney è anche la meta adatta per chi ama il biking, occasione perfetta per godere della frescura e dei colori sgargianti delle Blue Mountains.

Certo, raggiungere l’ Australia risulta impegnativo soprattutto da un punto di vista economico ma è possibile prenotare un volo per Sydney non troppo costoso facendo una rapida ricerca online.
Ne vale davvero la pena!

Dal mio punto di vista ciò che rende Sydney una città davvero speciale ed affascinante è la sua armoniosa eterogeneità, percettibile già all’arrivo.

Qui infatti passato e futuro, natura e tecnologia coesistono senza conflitto. Si vive circondati da continui simboli della civiltà aborigena, ma ai piedi di futuristiche costruzioni, come l’Opera House e la World Tower in Liverpool Street.

Tra concerti, parties sulla spiaggia, labirintici mercati multietnici e fast food è comunque la natura a farla da padrona. Una natura esotica e incontaminata che rende questa città bella e unica. Ma soprattutto una natura che riesce ad imporsi nonostante la metropoli con i suoi giganteschi grattacieli.

 

Se ti è piaciuto leggere Vivere a Sydney all’Aria Aperta, condividilo con i tuoi amici cliccando quì sotto.

Lascia un Commento

commenti

2 Commenti