Due fra le cose per cui l’Australia è più famosa, specialmente per chi non la mai visitata e la conosce poco, sono i canguri e i koala, animali che simboleggiano il paese in campo internazionale. In realtà la fauna australiana è particolarmente ricca di specie caratteristiche, che su quest’isola, e in nessun altro luogo al mondo, trovano dimora. Per preservare questa incredibile risorsa, e per presentarla ai turisti, molte specie di animali sono ospitati negli innumerevoli zoo sparsi per il paese.

Si parla di oltre 70 strutture che comprendono parchi, zoo safari, rettilari e zoo dedicati al mondo degli animali.

Zoo australiani

 

Queensland

Australia zooPrimo zoo della lista, forse il più importante della zona, è l’Australia zoo, sulla Sunshine Coast.

Aperto nel 1970, è stato la casa di Steve Irwin, il compianto “Crocodile Hunter”, beniamino degli australiani. Lo zoo, che ora è di proprietà della vedova di Steve, Terri, oltre ad ospitare innumerevoli specie di mammiferi, uccelli e rettili, ha anche alcune aree espositive dedicate a diversi animali, quali le tigri, gli elefanti e i coccodrilli, a cui è stato dedicato un “Crocoseum”.

Altri celebri zoo sono il Currumbin Wildlife Sanctuary e il David Fleay Wildlife Park, entrambi sulla Gold Coast, entrambi traboccanti di animali, fra uccelli, mammiferi e rettili.

 

New South Wales

Taronga zooÈ questo lo stato con più zoo dell’intero continente, con i suoi oltre 20 parchi.
Fra i più famosi si cita l’Austalia Reptile Park, un rettilario a nord di Sydney che ospita, oltre a coccodrilli, serpenti ed iguane, anche Hugo, la tartaruga gigante delle Galapagos.

Da ricordare la presenza del celebre Wild Life, nel cuore della città di Sydney. Lo zoo, aperto nel 2006, ospita innumerevoli specie di animali, suddivisi in 10 aree.

Infine, fra i più celebri zoo del paese, si ritrova il Taronga Zoo a Sydney, che, con animali provenienti non solo dall’Australia ma dall’intero pianeta, è uno dei più forniti del continente.

Infine, a chi vuole ammirare il caratteristico koala, si consiglia di visitare il Koala Park Sanctuary, a West Pennant Hills, dove, oltre ad un’immensa comunità di questi marsupiali, sono presenti anche altri animali simbolo dell’Australia.

 

Western Australia

Perth zooLo zoo più grande qui presente è il Perth Zoo a Karnup, aperto alla fine dell’800. Lo zoo è suddiviso in tre aree principali, una dedicata all’Australia, una all’Africa e una all’Asia, e sono anche presenti aree espositive minori.

La struttura, inoltre, è attivamente impegnata nella salvaguardia delle specie a rischio di estinzione, fra cui il rinoceronte bianco e la tigre di Sumatra.

Altri parchi sono il Cohunu Koala Park, dedicato ai marsupiali, e l’Armadale Reptile Centre, popolato principalmente da serpenti.

 

Australian Capital Territory

Canberra zooOltre ad essere presente un rettilario a Canberra, con serpenti, iguane, lucertole esotiche e tartarughe, nel Territorio della Capitale si trova anche il National Zoo & Aquarium.

La struttura rappresenta l’unico mix di zoo ed acquario in Australia. Qui sono ospitate numerose specie di animali, fra cui meritano una speciale attenzione le specie a rischio di estinzione, come alcuni grandi felini e il Tigon, un ibrido di tigre e leonessa, unico in tutta l’Australia.

 

Northern Territory

Darwin zooAd Alice Spings si ritrovano il Desert Park e il Reptile Centre. Il primo ospita animali tipici dell’ambiente desertico australiano, suddivisi in sei aree tematiche. Sono presenti, fra le altre, una zona destinata agli animali che abitano i letti dei fiumi prosciugati e una abitata dagli animali notturni. Una particolarità è che i visitatori possono letteralmente passeggiare fra i canguri, accedendo all’area a loro dedicata.

Il Reptile Centre ospita invece tutti i rettili del continente australiano, fra cui lucertole e serpenti velenosi, molti dei quali sono stati catturati dopo che avevano minacciato le zone abitate.

Da citare, il Crocodylus Park a Darwin, che accoglie oltre 2000 coccodrilli.

 

Tasmania

Tasmania zooGli zoo più importanti attualmente aperti nello stato sono il Tasmania zoo, a Launceston, che, oltre ad ospitare molte specie autoctone, possiede numerosi animali esotici e a rischio di estinzione.

Lo Zoodoo Wildlife Park, a Richmond, uno dei più grandi della Tasmania, che ospita, fra le altre specie, numerosi grandi felini.

 

South Australia

Adelaide zooLo Zoo di Adelaide è il secondo più vecchio del continente. Contiene al suo interno oltre 300 specie di animali, fra cui si annoverano alcuni esemplari provenienti dal cuore della giungla, come le tigri di Sumatra e gli orangotanghi. Particolarità dello zoo è la presenza, dal 2009, di due panda giganti.

Altri zoo importanti sono il Cleland Conservation Park, a sud-est di Adelaide, e il Monarto Zoo, dove gli animali vagano liberi in uno spazio di 10 km quadrati.

 

Victoria

Melbourne zooLo stato più piccolo dell’Australia possiede alcuni fra i parchi più belli. Da citare è il Melbourne Zoo, vicino al centro della città, aperto nel 1862 con le oltre 320 specie ospitate, questo è uno degli zoo più importanti dello stato. È suddiviso in aree tematiche, alcune di queste sono il parco dei leoni, la casa delle farfalle, il santuario degli orangutanghi, il rettilario e una zona dedicata all’Outback australiano.

Altri zoo importanti sono il Werribee Open Range Zoo, un parco a tema africano, e il Moonlit Sanctuary Wildlife Conservation Park, vicino Melbourne, uno dei più amati dai turisti.

 

Lascia un Commento

commenti