Intervista con Alberto, un ragazzo che viene da Padova e da quasi un anno vive e lavora come parrucchiere in Australia.

Ascolta il Podcast

Lavorare come Parrucchiere in Australia

Da dove arrivi e cosa facevi in Italia?

Ho 25 anni e ho sempre fatto il parrucchiere nella mia vita in vari negozi, tranne qualche piccola esperienza a livello di barista.
Ho una qualifica di diploma di 3 anni di Parrucchiere. Ho lavorato in negozi molto qualificati.
Ho sempre cercato di qualificarmi a livello professionale facendo dei corsi, ho vinto varie borse di studio.

A livello lavorativo mi sentivo appagato, ma ho deciso però di venire in Australia perchè a livello personale e a livello umano non mi sentivo abbastanza apprezzato, sia per la crisi che c’è adesso in Italia e anche a livello umano per chi ti circonda.

Io sono quì in Australia da 7 mesi, ho sempre lavorato come parrucchiere, quando sono arrivato ho cercato per circa 4 giorni, ho camminato tanto per portare curriculum.

Mi ero focalizzato sui parrucchieri ma ho cercato anche di espandere il mio secondo lavoro di barista, perchè quì i soldi vanno via che è un piacere.

Dopo 4 giorni ho trovato posto in un negozio in centro a Sydney, lavoravo 6 giorni la settimana, 8 ore al giorno, con mezz’ora di pausa.

 

Come ti sei trovato con l’Inglese?

Nel nostro settore se non sai dire le cose in inglese è difficile che gli altri capiscano, per esempio sul colore e il taglio, bisogna sapere bene l’inglese.

Io non ero una cima quando sono arrivato, mi sono sempre arrangiato abbastanza, e gli altri vedevo che mi capivano.

Adesso dopo circa 6 mesi ho maturato un buon inglese, sia parlando con i clienti che leggendo riviste di settore, ma la base a livello stilistico è importante.

Come è il Colloquio con i Parrucchieri?

Partendo dal presupposto che quì non sanno fare i parrucchieri, mi dispiace ma a livello stilistico qua zero, quando andavo a fare le prove, calcola che ne ho fatte 3, di cui la quarta, dove ho iniziato a lavorare, non ho neanche fatto la prova, ho iniziato direttamente.

Il primo negozio, si fa il colloquio con il titolare, ti chiede l’esperienza, le qualifiche e cosa vorresti fare qua.
Di solito si fa la prova o sui colleghi o sulla titolare.
Il grande problema è il visto, se hai il Working Holiday Visa stai quì un anno e dopo potresti non esserci più, il datore di lavoro investe dei soldi su di te e poi vai via.

 

Quali sono le Differenze tra lo Stile e i Tagli
tra Italia e Australia?

Qua non hanno una grande professionalità sia a livello di taglio che di colore. A livello di taglio perdono parecchio.
Nelle tecniche di colore hanno molta fantasia nei colori tipo rosso e viola, cose molto strane ma a livello professionale non ci siamo.
Usano colori strani ma sono cose di base che si faceva a livello scolastico.

 

Quanto Costa farsi tagliare i Capelli in Australia?

Se ti accontenti di un classico taglio quadrato geometrico vecchio a macchinetta vai da $10 ai $15.
Invece se vuoi un bel negozio e un parrucchiere professionale che sappia usare le forbici puoi andare dai $40 ai $60.
Poi trovi anche la via di mezzo come in Italia, dipende tutto da che tipo di qualità cerchi.

 

Quando guadagna un Parrucchiere in Australia?

La differenza tra gli stipendi italiani e australiani è molto grande, qua un parrucchiere riesce ad arrivare anche a 3000-3500 euro al mese senza problemi, e in più hai delle buone mance.
Mi ricordo che ero riuscito a pagarmi una settimana d’affitto solo a mancie.

 

è Facile Trovare Lavoro come Parrucchiere in Australia?

Ribadendo che l’inglese è fondamentale, lo capiscono subito se sai parlarlo o no, o se comunque hai una buona base, almeno riuscire a capire il cliente cosa vuole.

Nel mercato ci sono buone possibilità, appena dici che sei italiano alzano le orecchie perchè sono interessati, cercano qualcuno che abbia esperienza, cercano qualcuno che non gli dia nessun tipo di responsabilità, puoi trovare anche la persona che ti faccia da sponsor, io ho avuto la fortuna di trovarla ma ho lasciato stare perchè volevo spostarmi e adesso sto andando a fare le farm.

Sono soddisfatto di quello che mi sta succedendo, di come sta andando il mio anno in Australia, finita la farm deciderò cosa fare.

Alberto

 

Lascia un Commento

commenti

15 Commenti
  1. grande Alberto, grazie per la tua testimonianza

    • Ciao, sono arrivato in australia 2 mesi fa e ho iniziato direttamente le farm cosî avrô piû tempo a disposizione da dedicare al lavoro senza interrompere dopo….. Mi trovo a Gold Coast, sapresti consigliarmi quale città scegliere x il nostro lavoro? Grazie 1000!

  2. Ciao alberto! Anche io come te sn parrucchiere , sono arrivato a sydney 1 settimama fa e adesso che sto iniziando ad adattarmi vorrei provare a sentire qualche negozio per lavorare, l’unica cosa che mi blocca è il mio inglese elementare aimè 🙁 , ma leggendo il tuo post mi hai dato un po di coraggio , complimenti e auguri per tutto!

  3. Ciao Alberto,
    Mi chiamo Lino vivo in Italia e sono Parrucchiere
    Con esperienza ventennale.
    Ho 41 anni e sono stanco di questo paese.
    Riesci a darmi qualche diritta per venire a lavorare in Australia???
    Grazie anticipatamente.

  4. Ho 18 anni e sono arrivata in Australia poco più di due mesi fa, ho un diploma e certificati. Ho trascorso anche una settimana a Londra lavorando e studiando tramite la Oracle. Ho un inglese intermedio. Ho fatto un po di farm ma ora voglio spostarmi in città per non perdere la manualità. Spero di trovare lavoro e di avere una buona paga.

    • Ciao Laura, grazie per il messaggio, tienici aggiornati sulle tue avventure, sarai la prossima ad essere intervistata 🙂

  5. Ciao Alfonso, grande Alberto e grazie per le informazioni tra un po dovrei partire anch’io e non so dove andare e che fare ho poco inglese ma sono un campione con le forbici nel maschile potresti contattarmi magari ti raggiungo

  6. ciao alberto anche io vorrei ma leggo che e difficcile entrare come parrucchiere,nel campo di parrucchie esperienzza da circa 28 anni , e da 20 anni che ho un negozio in proprio ma come sai la maledetta crisi si fa sentire mi puoi dare una mano. pasquale 42 anni calabrese buona fortuna se sei su facebook chiedini l’amicizia cosi ci conosciamo

  7. Sono tam io sono di rovigo e faccio la parrucchiera da 14 anni ora a roma da 7 . L’australia e sempre stato il mio sogno ma non so una parola in inglese ho studiato francese . Ho una speranza ?

    • Ciao Tamara, se ti metti a studiare seriamente, nel giro di 6 mesi puoi raggiungere un buon livello d’inglese, così se decidi di partire sarà più facile comunicare con i tuoi clienti mentre gli tagli i capelli

  8. Ciao a tutti voi, bello leggervi e bello leggere le testimonianze di chi gia’ si trova in Australia

    Io ho 4G anni libera da impegni famigliari, parrucchuera da 30anni da sempre , con esperienza di megizio e in più , di 14 anni a mediaset e Rai, a contratti. .ora la crisi a massacrato anche questo settore ..non rinnovano più da 3 anni a tutti..io sono stanca di rimanere qui a non vedere più nulla di buono..qualcuno puo dirmi se io sono ancora in tempo a venire in Australia a tentare con il mio lavoro? ? O sono vecchia?? Ciao

  9. ciao Alberto anche io come tanti colleghi vorrei trasferirmi in Australia conosco un pò d’ inglese cioè un pò me la cavo ho molta esperienza nel settore ho lavorato un po dovunque sia in italia che all’ estero ho diversi attestati della qualifica unisex ma soprattutto parrucchiere l’ unico problema credo che sia l’ età ho 50 anni forse sono un po vecchio?potrei avere qualche notizia? grazie

  10. Salve ho 36 anni mi chiedevo i barbieri?ci sono? ciao da palermo se poi ti puó interessare conttt ????????