Con Splendour In the Grass tornato nella sua patria spirituale a Byron Bay, il primo giorno di azione avrebbe dovuto essere una giornata di festa sulla spiaggia.

E inceve la giornata è iniziata navigando nel fango creato da una pioggia tropicale ed una bella grandinata, ma poi chi se ne frega veramente un diluvio torrenziale, un giorno in cui si può sentire un duello composto da Jack White e i At The Drive-In.

Splendour In the Grass è un annuale festival di musica, arte e cultura che dal 2001-2009 ha avuto luogo ogni anno a luglio / agosto presso i campi Belongil alla periferia di Byron Bay.

Dopo 3 anni di pausa è tornato più forte che mai.

Splendour In the Grass è la festival musicale numero uno nella stagione invernale in Australia, con una folla di più di 20.000 persone e un evento che si sviluppa in tre giorni.

L’evento annuale di musica, arte e cultura, presenta alcuni dei più grandi nomi della musica provenienti da tutto il mondo.

Molti di coloro che ci vanno scelgono di immergersi in pieno ‘esperienza di Splendour’ sfruttando il campeggio adiacente al sito del festival.

I campeggiatori aprono le loro tende appena fuori le porte del festival e stabiliscono rapidamente come proprio il villaggio Splendour per il weekend.

 

Venerdì 27 Luglio

Jack White, At The Drive-In, The Shins, Explosions In The Sky, The Afghan Whigs, Kimbra, Spiderbait, Gypsy & The Cat, Dz Deathrays, Howler, Lanie Lane, Big Scary, Michael Kiwanuka, Yacht Club Djs, Bertie Blackman, Youth Lagoon, Pond, Ben Howard, Hypnotic Brass Ensemble, Kate Miller-Heidke, Emma Louise, Chet Faker, Triple J Unearthed, Canyons, Nice And Ego, Alison Wonderland, Flume

Sabato 28 Luglio

Bloc Party, Hilltop Hoods, Miike Snow, Dirty Three, 360, Lana Del Rey, Tame Impala, Ladyhawke, Mudhoney, Band Of Skulls, Last Dinosaurs, Muscles, Seekae, Friends, Jinja Safari, The Beautiful Girls, Tijuana Cartel, Bleeding Knees Club, Shihad, Here We Go Magic
Mosman Alder, The Cast Of Cheers, Wolf & Cub, Danny T, Sampology, Gloves, Luke Million

Domenica 29 Luglio

Smashing Pumpkins, The Kooks, Gossip, Azealia Banks, Wolfmother, Missy Higgins, Metric, Django Django, San Cisco, Electric Guest, Angus Stone, Fun, Blue King Brown, Yuksek, Ball Park Music, The Rubens, Zulu Winter, The Medics, Husky, Father John Misty, Parachute Youth, Gossling, Nina Las Vegas, Beni, Alley Oop, Harris Robotis

 

Biglietti

3-GIORNI (Venerdi a Sabato) = $350 + tasse

GIORNO SINGOLO (Venerdì, Sabato o Domenica) = $135 + tasse

 

Photo Splendour In The Grass by Alani Belcher Photography

Lascia un Commento

commenti

2 Commenti
  1. vista la pioggia torrenziale del primo giorno un negozio vendeva stivali a 65 dollari al paio e c’era una fila kilometrica di persone ad acquistarli