Thats MelbourneMentre pensavo a quale potesse essere il prossimo articolo, butto un occhio alle varie categorie.

Clima. Parlare del clima a Melbourne è una mission impossible.

Qui dicono che a Melbourne puoi avere tutte e 4 le stagioni in un giorno solo.

Ed è vero.

Quindi, come è capitato a me ieri, esci la mattina alle 8 con gonnellina, leggins, magliettina a maniche corte e nello zaino una felpa (proprio perchè “non si sa mai”) e via verso un sobborgo a mezz’ora dalla city.
Arrivo in questo dodgy suburb (ho imparato questa nuova parola due sere fa con uno dei ragazzi ai quali sto insegnando l’italiano :P) e subito mi maledico per non essermi messa pantaloni lunghi e felpona. Un vento allucinante mi accompagna – o forse mi spinge – fino all’entrata della scuola dove inizia lo scongelamento. Finite le quattro chiacchiere con le ragazze che seguiro’ e l’insegnante che affiancherò, mi ributto sul treno per raggiungere la mia amica con cui ho appuntamento nella city per poi andare a St. Kilda. Uscita da scuola il vento mi stava attendendo e dovendo andare sull’Oceano per il mio pomeriggio di shopping, chiacchiere e coffee, penso che potrebbe essere una great idea cambiarsi e mettersi qualcosa di leggermente piu caldo. Da Flinders station (che è una delle stazioni della city), mi metto sul primo tram che mi porta verso casa. Nonostante siano solo 10 minuti di tragitto, non appena scendo alla mia fermata mi accorgo che il vento è sparito, il sole splende e sento caldissimo. Bisogna fare delle scelte nella vita e quindi decido di tornare comunque a casa per mettermi qualcosa di meno estivo ma non troppo caldo. Opto per jeans a pinocchietto e la felpona I love NY che è bella calda e cappucciosa. Cosi, nel caso di raffiche improvvise di vento, mi posso rintanare nel cappuccio. Arriviamo a St. Kilda e si sta bene. Camminiamo. Entriamo in vari negozi. Ci fermiamo a bere il caffe (aaaahh quanto adoro la Mocha!) e a mangiarci un croissant e poi ritorniamo verso casa. Ormai sono le 4.30 pm e nonostante tutto, io ho già freddino. Dovendo affrontare una serata fuori con un’altra mia amica, penso che l’idea migliore sia tornare di nuovo a casa (per fortuna casa mia è a metà strada ovunque si voglia andare) e ricambiarmi.

Thats Melbourne

 

Le 4 stagioni al giorno di Melbourne

Per scegliere l’ultima mise (prima del pigiama notturno) ci metto 15 minuti! Almeno quando esco mi piacerebbe essere femminile e presentabile ma dopo una giornata passata a saltare su e giu dai mezzi di trasporto, a camminare e a patire il freddo mi sento provata e decido di lasciare gonne, gonnelline e vestitini a momenti migliori. Ed opto cosi per i pantaloni che io definisco scrausi che avevo comprato l’inverno scorso ad una bancarella di cinesi per poter essere comoda, maglietta a maniche lunghe, felpa e… giubbotto che proprio ieri mattina avevo deciso di rimettere in valigia perche’ “tanto ormai la primavera e’ arrivata e fa caldo”! La mia felpona cappucciosa è rimasta a casa perche’ durante il pomeriggio ho avuto due incidenti di percorso che mi hanno lasciato una macchina viola (colpa della salsa alla barbabietola che era sui miei falafel) davanti e sul gomito una macchia marrone che sembrava tutto fuorche’ cioccolato.

Esco finalmente calda e felice. E inizio ad incrociare australiane in vestitini striminziti senza calze e in infradito. Quindi mi chiedo: sono io che vivevo con i pinguini o loro che soffrono pur di essere cool?

..A proposito, se passate da Melbourne, portatevi un ombrellino tascabile. A volte, all’improvviso inizia a piovigginare per poi smettere dieci minuti dopo (quando ormai sei arrivato alla meta) e riprendere quando esci  per tornare a casa!

That’s Melbourne! And I love it!

Thats Melbourne

 

 

Lascia un Commento

commenti

1 commento
  1. leggendo mi sembrava di essere a spasso con te:) hai reso molto bene l’idea…..brava! questi piccoli racconti ci permettono ( a noi che siamo all’altro capo del mondo ) di capire , di godere questa meravigliosa avventura al fianco di chi – in questo momento – è così lontana ma sempre tanto vicina a me****